Doping: proviamo a fare sul serio

Tag : ,,
Nei prossimi giorni nelle commissioni riunite cultura e affari sociali cominceranno una serie di audizioni in materia di doping. Tutto nasce da una risoluzione che chiede al governo di impegnarsi perché venga attuata in toto la legge antidoping (376/2000) che prevede la costituzione di un’agenzia indipendente e realmente “terza” rispetto al mondo dello sport. Purtroppo, nonostante gli sforzi profusi dal presidente Malagò, gli ultimi anni hanno lasciato in eredità un sistema inefficiente che ha condotto ad una serie di episodi molto gravi. L’indagine di Bolzano sulla positività del marciatore Alex Schwazer, alla vigilia dei Giochi del 2012, ha messo in evidenza complicità e coperture che fanno ipotizzare agli inquirenti l’esistenza di un vero “sistema” per neutralizzare i controlli a sorpresa, gli unici che possano avere un qualche effetto, secondo gli esperti. 
Testo risoluzione