Immigrazione

  • Malpezzi (Pd), Italia modello per vera integrazione

    “Anche sull’integrazione, Renzi dimostra di vederci giusto. La decisione di destinare, nella legge di Stabilità, un miliardo all’educazione, è la riposta migliore a chi pensa che la sconfitta del terrorismo sia solo una questione di risorse alle forze dell’ordine”. Lo dichiara Simona Malpezzi, deputata del Partito Democratico. “Molti si dimenticano – ricorda Malpezzi – che […]

    continua a leggere
  • Sacchi: Malpezzi, parole gravissime, presto legge per chi nasce in Italia

    “Il razzismo di Arrigo Sacchi è gravissimo per tante e ovvie ragioni, ma ancor di più perché viene dal mondo dello sport dove le differenze si dovrebbero valutare solo per potenza e prestazioni, non certo per colore della pelle. Sono le parole di un ignorante: di chi ignora come il paese sia cambiato e come […]

    continua a leggere
  • Charlie Hebdo: Malpezzi (Pd), governo impedisca interferenze strumentali nelle scuole

    “La ministra Giannini intervenga per impedire che si verifichino nuovamente interferenze, come quella dell’assessore della regione Veneto Elena Donazzan, che non solo sono inadeguate e irresponsabili, ma nuocciono agli studenti e al lavoro svolto da dirigenti e insegnanti”. – lo chiede Simona Malpezzi, deputata del Partito Democratico e componente della Commissione Cultura, Scienze e Istruzione, […]

    continua a leggere
  • Integrare significa aggiungere e non togliere

    La scelta della scuola di Bergamo di non fare il presepe per tutelare le altre culture e religioni non è comprensibile. L’errore risiede nel fatto che l’integrazione si fonda sulla conoscenza altrui e si realizza proprio nel libero incontro tra tradizioni diverse. Si fa integrazione anche raccontando le proprie storie e aprendosi a quelle degli […]

    continua a leggere
  • Contro la tratta degli esseri umani bisogna fare di più

    Solo in Italia, nel 2010, le presunte vittime di tratta e quelle che si è riusciti a identificare ammontano a circa 2.400, ovvero il dato più alto dell’area euro. Secondo i dati dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) e dell’ufficio delle nazioni unite per il controllo della droga e la prevenzione del […]

    continua a leggere